domenica 28 agosto 2011

Le buone regole del Eid



Quando il Profeta Maometto giunse a Medina, gli abitanti di questa città avevano due celebrazioni che risalivano a prima dell’avvento dell’Islam, durante le quali si organizzavano sfilate e feste. Allora Maometto disse: “Invece di questi due giorni, Allah ha scelto due altri giorni, che sono migliori, quelli di Eid al-Fitr e di Eid al-Adha.Ogni nazione ha le sue feste e queste sono le vostre.”
Le regole del giorno del Eid
1. Vietato digiunare sia il giorno della rottura del digiuno che il giorno della Festa del Sacrificio ( Eid –al Adha)
2. Partecipazione alla preghiera : alcuni studiosi (Hanafiti) ritengono che la preghiera del Eid è obbligatoria. Altri (Hanabaliti) affermano che è sufficiente che preghi una parte della comunità mentre l’altra è esonerata. Un terzo gruppo di studiosi (Malikiti e Shafeiti) è convinto che la preghiera del Eid è fortemente raccomandata.
3. Esecuzione delle preghiere supererogatorie (volontarie): non ci sono preghiere supererogatorie da eseguire prima o dopo la preghiera del Eid. Ciò si applica quando la preghiera viene eseguita all’aperto. Tuttavia, se la preghiera del Eid viene eseguita in una moschea, allora si dovrebbe svolgere la preghiera di saluto della moschea. 
4. Le donne partecipano alla preghiera del Eid: secondo la Sunna del Profeta, tutti devono partecipare alla preghiera del Eid e comportarsi con onestà e pietà.
Le buone maniere del Eid
1. Fare un bagno rituale (Ghusl) prima di andare alla preghiera. 
2. Mangiare prima di uscire: non si deve raggiungere il luogo di preghiera il giorno di Eid al-Fitr senza aver mangiato qualcosa. Un hadith riportato da Al-Bukhari dice: “Il Messaggero di Allah non è uscito mai la mattina del Eid al-Fitr, senza aver mangiato qualche dattero e mangiava un numero dispari. “Per quanto riguarda l’Eid al-Adha, si raccomanda di non mangiare prima della fine della preghiera, quando si tratta di mangiare la carne del sacrificio.
3. Pronunciare il Takbir ( Allahu Akbar ) il giorno del Eid: una delle più importanti azioni raccomandate in quel giorno
4. Felicitarsi reciprocamente : i musulmani si scambiano gli auguri, ad esempio,  “taqabbal-Allahu Minna wa minkum” (che Allah accetti le nostre buone azioni e le vostre). 
5.Indossare gli abiti migliori 
6.Cambiare strada di ritorno dal luogo di preghiera.

Condividi l' articolo su Facebook

2 commenti:

Claudio Cerri ha detto...

Molto interessante, complimenti come sempre!

najim ha detto...

*____* grazie Claudio!
ciao
Najim